Il 21 giugno, giorno più lungo dell’anno e solstizio d’estate, in tutto il mondo si festeggia l’International Yoga Day, istituito dall’ONU nel 2014 su proposta di Narendra Modi, esperto yogi e Primo Ministro indiano e approvata da ben 175 paesi membri. Secondo Narendra Modi lo Yoga è tra le soluzioni al cambiamento climatico e al rispetto reciproco tra gli individui. Infatti, lo Yoga, non solo è l’unione di corpo e mente, pensiero e azione ma è anche armonia tra l’uomo e tutto ciò che lo circonda. Per questo egli ritiene che lo Yoga possa spingere l’uomo ad avere maggiore rispetto per il pianeta. 

Perchè lo Yoga?

Lo Yoga, lavorando sui centri energetici del corpo (detti chakra) attraverso le posture e la respirazione, è capace di attivare energie vitali, riducendo lo stress e l’ansia, aiutando a migliorare l’equilibrio, l’elesticità e la forza del corpo. Tutto ciò, chiaramente contribuisce a migliorare le condizioni di salute. Inoltre i benefici dello Yoga sono accessibili a tutti, aldilà delle età del sesso, della provenienza o della classe sociale.
Lo Yoga è una disciplina in grado di accomunare esseri umani e popoli di culture, tradizioni, religioni le più diverse perchè lavora sulle energie e sulle sensazioni comuni a tutti con alla base una filosofia universale, apolitica e non-religiosa. Lo Yoga è patrimonio dell’umanità perchè è una pratica che promuove il benessere e il progresso del mondo intero.

Perchè celebrare questa giornata?

Ogni anno vengono organizzati tantissimi eventi dedicati proprio a questa giornata, è un modo per celebrare la parità tra le persone di tutto il mondo attraverso la splendida disciplina dello Yoga. Tra gli obiettivi vi sono sicuramente quelli di aumentare la consapevolezza degli straordinari benefici che questa disciplina è in grado di donare a corpo e mente, aiutare le persone a combattere lo stress di tutti i giorni e aumentare il benessere psico-fisico delle persone in tutto il mondo.

Ma non solo, infatti lo Yoga vuole promuovere la non violenza e accomunare esseri umani e popoli di culture, tradizioni, religioni le più diverse. Ormai ogni giorno, e soprattutto durante la Giornata Internazionale dello Yoga, tantissime persone in tutto il mondo si prendono cura del proprio corpo per poter pulire la loro anima da comportamenti negativi. Lo Yoga può essere una buona soluzione per combattere la violenza che sempre più si percepisce tra le persone e rafforzare i legami tra comunità multietniche.

MORE YOGA, LESS STRESS!


 

Acqua: Fonte di Vita