I ritmi in cui viviamo sono intensi, l’informazione viaggia sempre più veloce, i mezzi di trasporto anche. E il nostro corpo? Il nostro corpo arranca e noi ci sentiamo stressati.

Stimoli eccessivi portano allo stress

Partiamo dal principio. Il nostro corpo riceve ogni giorno un’infinità di stimoli provenienti dall’esterno come rumori, luci e inquinamento, che il nostro corpo assimila e rielabora. Inoltre, le nostre giornate sono spesso molto impegnate e spremiamo il nostro corpo per riuscire a stare dietro a tutte le attività che ci siamo o che ci hanno programmato. Ci sono gli impegni del lavoro, in cui bisogna dare il massimo per stare al passo con gli incarichi che il direttore ci assegna, i figli da accompagnare a scuola e alle varie attività, la casa da pulire, la spesa da fare.

In un mondo sempre più frenetico e in cui tutto deve andare alla massima velocità noi iniziamo a sentirci stressati. Questa parola viene utilizzata sempre più spesso per descrivere uno stato fisico di agitazione che può portare a dolori di stomaco, stanchezza fisica, insonnia, mal di testa, mal di schena e malessere generale.

Riconoscere e combattere lo stress è fondamentale per il benessere e per non cadere in un esaurimento psico-fisico.

3 rimedi per combattere lo stress

1. Fai Yoga

Quando si pensa a un rimedio per lo stress viene spesso in mente questa disciplina. Tutti gli sport sono in grado di diminuire lo stress ma lo yoga ha la capacità di calmare la mente e liberare il corpo da ansie e agitazioni. Attraverso la respirazioni e le posizioni, chiamate asana, si impara ad ascoltare il proprio corpo e a lasciare andare tutto ciò che lo infastidisce. Sono tante le aziende che ormai hanno inserito questa pratica nelle ore di lavoro. Dipendenti sono meno stressati, sono più felici e risultano più produttivi sul lavoro. Nella tua quotidianità ritagliati del tempo per poter praticare lo yoga nella tranquillità di casa tua o per poter frequentare un corso con un istruttore preparato. Questa disciplina non solo elimina lo stress, ma migliora il sonno, tonifica il corpo, aumenta la flessibilità e tanto altro.

 

2. Utilizza gli oli essenziali

Gli olio essenziali sono sempre più utilizzati perchè in grado di lavorare su mente e corpo. Alcuni di essi sono particolarmente indicati per calmare la mente e diminuire lo stress. Possono essere utilizzati in diffusori ambientali, oppure durante un bagno, versandone qualche goccia nell’acqua calda. Ecco i 3 oli che puoi utilizzare:

  • Lavanda: forse il più conosciuto ed utilizzato. Questo olio viene spesso associato al relax e il suo profumo saprà trasportarti in un campo di fiori.
  • Camomilla: spesso utilizzata come infuso, la camomilla ha grandi poteri tranquillizanti.
  • Mandarino: ha un aroma dolce e frizzante, favorisce l’ottimismo e il buon umore placando l’ansia.

3. Ritaglia del tempo per te

Se ti senti stressato è utile dedicare del tempo solo a te stesso. Spesso aspettiamo le ferie per poterci finalmente rilassare ma bastano dei piccoli gesti per poter preservare il proprio benessere quotidianamente. Fai ciò che più ti piace, leggi un libro, fai una passeggiata, ascolta musica. Stacca la spina dalla frenesia della giornata e prenditi cura del tuo corpo. Tra i mille impegni quotidiano è spesso difficile trovare del tempo per rilassarsi ma è molto importante. Il tuo corpo ha bisogno di pace e di allontanarsi da tutti quegli stimoli che creano agitazione.


 

Olio Essenziale di Lavanda