Il piegamento in avanti a gambe divaricate, detto in sanscrito Prasarita Padottanasana, si può fare in molti modi diversi. Oggi vediamo la posizione base.

Quali sono i benefici?

Questa posizione dona molti benefici al corpo:

  • Essendo un piegamento in avanti dove la testa rimane al di sotto della linea del cuore, riduce lo stress e conferisce calma e tranquillità.
  • Allunga la colonna vertebrale e distende i muscoli e i tendini posteriori della schiena e delle gambe.
  • Fortifica le spalle e la porzione superiore della schiena, rilassando i muscoli del collo.
  • Distende i muscoli dell’interno coscia e contribuisce ad aprire le anche.
  • Massaggia l’addome, facilitando la digestione ed eventuali dolori intestinali o mestruali.

Come si esegue?

Ci sono molti modi di eseguire questa posizione, oggi ti mostriamo la più comune. Parti in piedi con le gambe divaricate e tese e i piedi rivolti leggermente verso l’inerno. Inspira ed espirando piega il busto in avanti cercando di portare la testa il più possibile vicino al pavimento, con le mani appoggiate a terra. Mantieni questa posizioni per almento 5 respirazioni, ricordandoti di inspirare ed espirare lentamente dal naso. Per uscire dalla posizione prendi l’aria e buttandola fuori rialzati lentamente.


 

21 Giugno – International Yoga Day